Spedizione gratuita per ordini superiori a 69.9 euro

Registrati
Carrello


Chardonnay Cuvée Bois Valle d’Aosta DOP 2019

Chardonnay Cuvée Bois Valle d’Aosta DOP 2019, ottimo per accompagnare piatti di crudo di mare. Bottiglia da 0,75 l

41.90

Esaurito

Caratteristiche

Produttore:

Nome:

Denominazione:

Regione: 

Vitigno:

Annata:

Terreno:

Gradazione alcolica: 

Formato bottiglia: 

Temperatura di servizio: 

Cantina

Per raccontare questa storia è giusto partire da Elena ed Eleonora, classe 1977 e 1980, che, solari come la loro mamma Imelda, avevano l'importantissimo compito di procurare coccinelle: sì, coccinelle! Venivano cercate e prelevate nei prati di montagna, nei dintorni di Ozein a mezz’ora da Aymavilles, inserite nei piccoli astucci di cartone e trasportate con cura in giornata per essere liberate in vigna ove avrebbero compiuto la loro opera divorando gli acari nocivi: alle bambine, divertite da molto più che un gioco, non restava che fermarsi a guardare. No, non è una fiaba, è stata una semplice scelta fatta dalla famiglia Charrère, che ha sempre, in tutta la sua storia, badato alle cose concrete. Fu il trisnonno Bernardin Charrère, proveniente dall’attuale Alta Savoia ad immigrare in Aymavilles intorno al 1750. Lì costruì l’immobile ancor oggi esistente con cantine e frantoio per le noci. Il bisnonno Etienne continuò l’attività inserendo anche la produzione di sidro secondo necessità della moda e dell’economia del tempo mediante l’aggiunta di un’ulteriore macina. Il nonno Louis costruì poi un mulino per macinare frumento, segale ed orzo perché ancora una volta così voleva il mercato e chi è lungimirante sa riconoscere i segni del tempo adeguandosi. Antoine, padre di Costantino, che gli successe, continuò l’attività fino al 1955 quando cominciarono ad arrivare da fuori valle oli d’oliva e macinati. Fu nuovamente necessario riconvertirsi e la linea scelta questa volta fu quella dei vini pregiati. Ancora una volta si pose l’attenzione al pubblico e per meglio distinguersi si cominciò un’opera di personalizzazione a livello colturale (crus vinificati separatamente), commerciale (indicazione locazioni geografiche di ciascun vigneto), e storico (fedeltà ai vitigni autoctoni che avrebbero fatto grande la Valle d’Aosta come il petit rouge, il fumin, il prié rouge, il tinturier). Costantino, atletico professore di ginnastica, come la moglie peraltro, e maestro di sci, ha continuato l’opera del papà Antoine e della mamma Ida, dedicandosi con passione alla viticoltura. Dapprima selezionando vitigni che altrimenti si sarebbero persi nelle montagne valdostane: la Premetta (Prié Rouge), rarissimo vitigno in via di estinzione, le cui uve sono ora vinificate in purezza secondo un protocollo innovativo in spumante metodo classico e il Fumin, altro ceppo “autoctono”, salvato dall’estinzione e vinificato con risultati eclatanti, tanto da meritarsi già nel 1999 l’attenzione della critica Nazionale con “Il sole di Luigi Veronelli”. In Seguito, lasciato l’insegnamento, Costantino è spinto dal desiderio di dedicarsi completamente alla sua passione per il vino e realizzando quella che è ora Les Crêtes, sempre in Aymavilles, impiantando nuovi vigneti anche in altri comuni della Valle d’Aosta. Oggi, l’azienda, di proprietà della Famiglia Charrère, gestisce 20 ettari di vigneto distribuiti in sei comuni valdostani. Con la sua produzione annua di 180.000 bottiglie è la più grande azienda privata operativa sul territorio regionale.

Descrizione

Vino bianco ai vertici della qualità nazionale ed internazionale, riconosciuto per eleganza e stile. I tannini nobili derivanti dai legni pregiati selezionati, l’affinamento sur lies e i ripetuti bâtonnages gli conferiscono un’ampia complessità ed un notevole equilibrio.

Caratteristiche organolettiche: 

Giallo, con riflessi dorati. Al naso intenso e complesso, con profumi di frutta bianca, nocciola, vaniglia, banana e cedro candito e nuances minerali e speziate. Al palato fitto e ricco, con finale elegante ed armonioso.

Tempo di conservazione: 

2-6 anni

Vinificazione 

Selezione, refrigerazione e pressatura soffice a grappolo intero di 5 crus, fermentazione in barriques di rovere francese da 300 lt, tostate a vapore

Riconoscimenti 

2019 Bibenda
2019 Gambero Rosso
2019 Vitae AIS

Dallo stesso produttore:

Nuovo cliente? Clicca qui, per te subito uno sconto di 5 euro sul carrello!

Apri la chat
Serve aiuto?
Ciao, possiamo aiutarti?
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram